Nocellara del Belice

Nocellara del Belice

Nocellara del Belice

La Nocellara del Belice, insieme alla Tonda Iblea è una delle cultivar che ha maggiormente contribuito a far conoscere gli oli siciliani di qualità fuori della Sicilia. Tra l’inizio e la semi-invaiatura, produce oli vivaci e gradevoli all’olfatto, soprattutto, se provengono dalla sua area di origine, dove produce le tipiche note di carciofo e, talvolta, di pomodoro verde, mandorla verde e foglia. Da frutti più acerbi si possono ottenere note olfattive di cardo o foglia di pomodoro.

Profilo Sensoriale

Rispetto al profilo di riferimento presenta un fruttato di oliva molto più intenso, come l’amaro e il piccante, il dolce è assente. All’olfatto sono nette le sensazioni di cardo carciofo, pomodoro ed erba-foglia. La fluidità è uguale allo standard; mentre, la persistenza è più elevata.

Descrittori olfattivi: fruttato di oliva, cardo-carciofo, pomodoro verde, erba-foglia

Descrittori gustativi: amaro, piccante

Fonte: Università di Palermo

Close

Loading ...

Sorry :(

Can't connect ... Please try again later.